Come Fare Per

Carta acquisti - Social Card

Di cosa si tratta

I cittadini italiani, comunitari e gli extracomunitari in possesso del permesso di soggiorno di lungo periodo o della carta di soggiorno, possono attivare una Carta Acquisti utilizzabile per il sostegno della spesa alimentare, sanitaria e il pagamento delle bollette della luce e del gas.

La Carta Acquisti vale 40 euro al mese e viene caricata ogni due mesi con 80 euro (40 euro x 2 = 80 euro) sulla base degli stanziamenti via via disponibili.

Viene concessa agli anziani di età superiore o uguale ai 65 anni o ai bambini di età inferiore ai tre anni (in questo caso il Titolare della Carta è il genitore) che siano in possesso di particolari condizioni di reddito.
Puoi verificare i requisiti reddituali nel sito web del Ministero dell'Economia e delle Finanze.
 
Per conoscere il valore ISE del proprio nucleo familiare, è necessaria l'Attestazione ISE/ISEE rilasciata dai CAF presenti nel terrorio o dagli uffici InComune di Montevarchi o di Levane.

La Carta Acquisti è completamente gratuita e funziona come una normale carta di pagamento elettronica. La differenza è che con la Carta Acquisti le spese (invece che essere addebitate al titolare della Carta) sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato.
 
Ulteriori informazioni, con i relativi moduli di domanda, sono reperibili nel sito web del Ministero dell'Economia  e delle Finanze, oppure occorre rivolgersi all'INPS o alle Poste Italiane.
 

Normativa di riferimento

  • Legge 6 agosto 2008, n. 133: "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria"
  • Legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di stabilità 2014) Art. 1, comma 216.