Come Fare Per

Contrassegno invalidi

Che cosa è

Il contrassegno per invalidi viene rilasciato dal Comando Polizia Municipale alle persone residenti nel Comune di Montevarchi che hanno difficoltà di deambulazione e consente di:
 
  • sostare negli spazi adibiti alla sosta per portatori di handicap
  • sostare negli spazi a tempo e a pagamento in modo gratuito e senza il rispetto dei limiti di tempo
  • accedere alle zone a traffico limitato (ZTL)

Queste norme sono valide su tutto il territorio nazionale.

Il contrassegno può essere richiesto dal diretto interessato o, in caso di impedimento, da un familiare e può essere utilizzato su qualsiasi mezzo idoneo alla circolazione stradale purché sia presente a bordo il titolare del contrassegno.
 

Primo rilascio

Per il rilascio occorre presentare apposita richiesta presso l'Ufficio di Polizia Municipale o gli Uffici Incomune di Montevarchi o di Levane  .

Detta richiesta può essere presentata dalla persona invalida, utilizzando il modulo di richiesta, oppure, se la persona invalida non è in grado di compilare la domanda per motivi di salute, può essere presentata da un familiare, utilizzando questo modulo prestampato.

La durata del contrassegno dipende dal periodo di ridotta deambulazione, come risulta dal certificato medico rilasciato dal Funzionario Medico del Distretto o del Centro Socio-Sanitario del Comune di residenza (il certificato richiesto non è il verbale che attesta l'handicap o l'invalidità rilasciato dalla Commissione Medica della AUSL)
  • Se il Funzionario Medico rilascia un certificato di invalidità permanente o con validità di almeno 5 anni, la richiesta è in carta libera e occorre allegare, oltre al certificato stesso, una fototessera.
  • In caso che la durata del certificato suddetto sia inferiore a 5 anni, alla domanda occorre apporre una marca da bollo da € 16,00 e allegare una fototessera.

La domanda può essere consegnata agli Uffici InComune di Montevarchi o di Levane, oppure presso l'Ufficio Polizia Municipale.

Di norma il permesso viene rilasciato entro 
3 giorni.
 

Rinnovo

  • Se il rinnovo riguarda una invalidità temporanea, occorre trattare il rinnovo come se fosse una nuova richiesta. Quindi occorre presentare nuovamente tutti i documenti necessari al primo rilascio (certificato del Funzionario Medico, foto tessera e marca da bollo da € 16).
  • Se il rinnovo riguarda una invalidità permanente (almeno di 5 anni attestata dal Funzionario Medico), il modulo di domanda rimane lo stesso ed occorre allegare la foto tessera, ma cambia il documento relativo all'invalidità. In questo caso, infatti, è sufficiente un certificato rilasciato dal medico di base, nel quale deve essere indicato il persistere delle condizioni sanitarie di limitata deambulazione.
  • Se in fase di prima richiesta il Funzionario Medico rilascia un certificato di invalidità temporanea, mentre al termine della sua validità, a fronte di una nuova visita, ne rilascia uno permanente, per ottenere il contrassegno da esporre sul veicolo non sarà più necessario apporre sulla domanda la marca da bollo da € 16. E, dopo 5 anni, al successivo rinnovo, diventerà sufficiente allegare il certificato del medico di base di cui sopra.
 

Normativa di riferimento

  • D. Lgs. n. 285 del 30/04/1992 "Nuovo codice della strada", art. 188
  • D.P.R. n. 495 del 16/12/1992 "Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada", art. 381