Come Fare Per

Segnalazioni e reclami

Come presentare un reclamo o una segnalazione

Chiunque può rivolgersi all’Ufficio InComune (URP) qualora desideri inoltrare segnalazioni o reclami su disservizi, procedure e modalità di erogazione dei servizi da parte dell’Amministrazione.

Per effettuare una segnalazione o un reclamo è possibile utilizzare la sezione del sito Montevarchi Risponde.
In alternativa, segnalazioni e reclami possono essere presentati sia in forma scritta (anche attraverso posta elettronica e fax) utilizzando il modulo prestampato, sia verbalmente (anche per telefono) agli uffici InComune di Montevarchi e di Levane.

E' possibile segnalare un problema o presentare un reclamo per:
 
  • Illuminazione pubblica
  • Strade e marciapiedi
  • Disinfestazione e derattizzazione
  • Instabilità e manutenzione di edifici pubblici
  • Manutenzione di impianti sportivi
  • Verde pubblico
  • Fiumi e torrenti

Attenzione
Si ricorda che il Comune non può invervenire in caso di controversie tra privati.
 

Tempi di erogazione del servizio

Al momento della presentazione della segnalazione o del reclamo, l'Ufficio Relazioni con il Pubblico inoltra la richiesta all’Assessore e al Dirigente competenti, oltre che al Responsabile del Servizio interessato.
 
Il Dirigente o, su delega di questo, il Responsabile del Servizio invia la risposta scritta all'Ufficio InComune (URP) entro 10 giorni dalla data di ricevimento della segnalazione o del reclamo.
 
L'URP entro 5 giorni dal ricevimento della risposta, provvede ad informare per iscritto il cittadino sull'esito della sua pratica. Quando possibile (e fermo restando l’obbligo della comunicazione scritta) l'URP può informare l’interessato anche attraverso altre forme (telefono, fax, e-mail, verbalmente) e prima della scadenza dei termini stabiliti da Regolamento.
 
Nel caso che l’URP non riceva entro 15 giorni alcuna comunicazione dal Servizio competente in merito alla segnalazione o al reclamo, il Responsabile dell'Ufficio InComune, sentito il Dirigente del Settore interessato, informerà per iscritto il cittadino sui motivi che non hanno portato alla definizione del procedimento e ne darà comunicazione al Sindaco, all’Assessore competente e al Direttore Generale.
 
In questo ultimo caso, oppure nel caso in cui la risposta ottenuta sia ritenuta non soddisfacente, il cittadino può richiedere l’intervento del Difensore Civico.

 

Il monitoraggio delle segnalazioni e dei reclami

Presso l’URP è tenuto un “Registro segnalazioni e reclami” che riporta i dati essenziali delle richieste, le date di invio agli uffici competenti, le date di ritorno delle risposte all'URP, gli esiti dei singoli procedimenti e le date di invio delle risposte al cittadino.
 
Il Responsabile dell'Ufficio InComune elabora annualmente una statistica sulle segnalazioni e i reclami degli utenti, provvede ad analizzare l’andamento del servizio nel suo complesso e a informare il Sindaco, il Direttore Generale e la Conferenza dei Dirigenti.
 

Normativa di riferimento

  • D.Lgs. n. 29 del 03/02/1993, "Razionalizzazione dell'organizzazione delle amministrazioni pubbliche e revisione della disciplina in materia di pubblico impiego, a norma dell'articolo 2 della L. 23 ottobre 1992, n. 421." e successive modificazioni e integrazioni
  • Legge n. 150 del 07/06/2000 "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni"
  • Direttiva del Ministro della Funzione Pubblica del 13/12/2001
  • Delibera di Giunta Comunale n. 310 del 27/12/2001 "Individuazione Responsabile dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico e Comunicazione Esterna in via di costituzione"
  • Delibera di Giunta Comunale n. 80 del 21/03/2002 "Criteri di indirizzo della Giunta Municipale per l'apertura dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico"
  • Delibera di Giunta Comunale n. 254  del 06/11/2003 "Approvazione regolamento attività informazione e comunicazione dell'Ente. Approvazione orario di apertura del servizio e dell'orario di apertura al pubblico dell'Unità Operativa "InComune"", art.14