Come Fare Per

Tesserino Venatorio

Cosa è il tesserino venatorio

Il tesserino venatorio consente l’esercizio della caccia negli A.T.C. (Ambiti Territoriali di Caccia) di tutto il territorio nazionale ed è rilasciato dal Comune di residenza del cacciatore.

Per ottenere il tesserino, bisogna possedere una licenza di caccia valida, effettuare i versamenti richiesti e presentare il cedolino della riconsegna del tesserino della stagione precedente.

I  cacciatori che hanno cambiato residenza dopo l'inizio della stagione venatoria precedente, ritireranno il tesserino nel Comune di provenienza.
 
Il tesserino può essere ritirato durante tutto il periodo della caccia e deve essere riconsegnato entro il 20 marzo di ogni anno al Comune di residenza o (in caso di cambio di residenza) al Comune che lo ha rilasciato.

Ulteriori informazioni (ad esempio per la consultazione del calendario venatorio) sono reperibili sul sito della provincia di Arezzo.
Per informazioni sul rilascio della Licenza di Caccia rivolgersi al Commissariato di Polizia di Montevarchi.
 

Come ottenerlo

Per ottenere il tesserino venatorio è necessario:
 
  • Possedere una licenza di caccia valida
  • Aver effettuato il pagamento delle tasse di concessioni governative e regionali
  • Essere in regola con i pagamenti per l’A.T.C.

Questa documentazione dovrà essere esibita al momento del ritiro del tesserino.

I bollettini per i versamenti sono reperibili presso gli Uffici Postali del Comune di Montevarchi.
Il rilascio del tesserino è immediato, mentre sono necessari fino a 15 gg. se deve essere richiesto il Codice Cacciatore.

 

Normativa di riferimento

  • Legge 11 febbraio 1992, n. 157 "Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio"
  • L.R. Toscana 12.01.1994 n. 3, recepimento della Legge 11 febbraio 1992, n. 157 "Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio"
  • L.R. Toscana 10/06/2002 n. 20 "Modifiche a L.R. n. 3/1994"
  • D.p.g.r. Toscana 25/02/2004 n. 13/R