Come Fare Per
NEWS

Al Pinetum il design contemporaneo in una specifica esposizione

L'inaugurazione di "Pinetum 04 Contemplazioni" si terrĂ  sabato 7 ottobre alle ore 16 a Villa Gaeta.
Il design contemporaneo in mostra in uno storico giardino botanico del XIX secolo, nel cuore della Toscana, nei monti del Chianti.
 
È quanto accadrà sabato 7 Ottobre 2017, alle ore 16.00, presso la Villa Gaeta a Moncioni, località collinare di Montevarchi (Arezzo), quando verrà inaugurata l’esposizione “PINETUM 04 DESIGN CONTEMPLAZIONI”.

Il progetto è curato da Bruno Boretti, Silvia Fabbroni, Laura Moretti e Guido Pellegrini.
 
Giunta alla quinta edizione, la manifestazione artistica che si prefigge di segnalare giovani talenti è stata realizzata quest’anno grazie al contributo di quattro ‘mentori’, ovvero personaggi del mondo del design di autorevolezza riconosciuta, che a loro volta hanno indicato quattro giovani designer per progettare ciascuno oggetti di design da inserire nel parco di Villa Gaeta in occasione della mostra.
 
‘mentori’ sono i noti designer Luca & Marco Baldini (Studio Q-bic), Vanni Pasca, Patrizia Scarzella, Matteo Zetti & Eva Parigi (ZP Studio) che hanno invitato, rispettivamente, i talenti Lorenzo Montefiore, Francesco Librizzi, Carlo Sabbatucci e Valeria Rugi.
 
Nelle scorse settimane i quattro designer indicati dai loro ‘mentori’ sono stati ospiti presso Villa Gaeta dove hanno potuto ideare e progettare prototipi che ora saranno installati nel parco in occasione della mostra autunnale. I prototipi sono stati realizzati da aziende produttrici in vari settori del design.
 
A Villa Gaeta di Moncioni, proprietà dell’interior designer Bruno Boretti, si sono svolte già tre edizioni di “Artisti in Residenza”: nel 2013 “Pinetum 00 Contempo Lontano”, nel 2014 “Pinetum 01 Farparte” e nel 2016 “Pinetum 03 Kriptòs” (dedicate a giovani artisti invitati a lavorare e a risiedere per un mese, prima dell’inaugurazione della mostra, nella storica residenza); nel 2015, in un’ottica di alternanza tra arte e design, si è svolta la prima edizione dedicata al design, dal titolo “Pinetum 02 Innesti”.
 
In questi anni, il focus delle mostre è stata la relazione spirituale tra la creazione artistica con il luogo della loro esposizione, nell’alternanza, ormai consolidata, di una edizione dedicata all’arte e di un’altra dedicata al design. Mentre la manifestazione prende gradualmente forza e continuità, quest’anno il tema prescelto, “CONTEMPLAZIONI”, intende rafforzare l’idea di un parco dove alla collezione di conifere di Giuseppe Gaeta si affianchi una collezione di opere d’arte e di design inserite armoniosamente nel contesto verde.
 
Villa Gaeta si trova sul magnifico versante valdarnese dei monti del Chiant: è un edificio del XVII secolo, ampliato nel secolo successivo, circondato da un arboreto di circa tre ettari denominato “Pinetum”, una rara quanto straordinaria collezione di metà ‘800 di conifere, ideata da Giuseppe Gaeta, avvocato del barone Bettino Ricasoli (secondo presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d’Italia dopo il conte Camillo Benso di Cavour) e appassionato di botanica.