Come Fare Per
NEWS

Collabora a realizzare con noi un nuovo parco giochi in piazza della Repubblica

E' l’obiettivo di Giocolando, il progetto di crowdfunding promosso dall’Associazione La Crisalide, in collaborazione con il Comune di Montevarchi, con le sezioni soci Unicoop Firenze di Montevarchi, San Giovanni Valdarno e Valdarno Fiorentino e la Fondazione Il Cuore si scioglie.
Atto finale la cena al palazzetto dello sport di sabato 4 maggio alle 19.30.
Scopri di cosa si tratta.
Realizzare in piazza della Repubblica a Montevarchi un parco giochi inclusivo, dove i bambini possano giocare insieme con le stesse opportunità è l’obiettivo di Giocolando, il progetto di crowdfunding promosso dall’Associazione La Crisalide, in collaborazione con il Comune di Montevarchi, con le sezioni soci Unicoop Firenze di Montevarchi, San Giovanni Valdarno e Valdarno Fiorentino e la Fondazione Il Cuore si scioglie.

I fondi raccolti in crowdfunding serviranno ad acquistare le attrezzature e i giochi inclusivi, per rendere il parco giochi luogo simbolo di inclusione e integrazione per tutto il territorio.

Quanto verrà raccolto durante i giorni della campagna, se sarà raggiunta la metà dell’obiettivo, verrà raddoppiato dalla Fondazione Il Cuore si scioglie.

Il progetto rientra nella campagna Pensati con il cuore 2019 per sostenere progetti di associazioni e realtà del territorio attraverso l’integrazione dei canali online e offline. 

Fino al 3 maggio sarà infatti possibile donare sulla piattaforma digitale Eppela dal link www.eppela.com/progettipensaticonilcuore oppure partecipare alle iniziative organizzate sul territorio, dalle sezioni soci.

Fra queste:
L’APERICENA a cura dell’Associazione Delfosub onlus al 30 aprile, dalle 18, presso le Stanze Ulivieri;
la CENA di solidarietà di sabato 4 maggio alle 19.30 presso il Palazzetto dello Sport a Montevarchi.
 
Con il ricavato, verranno acquistate ed installate, fra le altre, una altalena con cestone, una giostra accessibile e una casetta interattiva accessibile, in modo che il parco giochi di piazza della Repubblica diventi un luogo per vivere la disabilità in maniera positiva, come accrescimento di vita per tutti e integrazione.
 
"I fondi raccolti in crowdfunding serviranno a garantire a tutti i bambini, che siano con disabilità o normodotati, il diritto universalmente riconosciuto di poter giocare. Il parco giochi accessibile sarà un luogo consono al gioco ed al divertimento, ma soprattutto favorirà l’integrazione e la sperimentazione del gioco tra i piccoli” afferma Stefano Sesti, responsabile del progetto.
 
“Abbiamo deciso di sostenere questo progetto perché l’idea di un parco giochi accessibile a tutti rientra nella nostra filosofia di non lasciare mai indietro nessuno. Riteniamo che il progetto di Giocolando sia prezioso per i singoli bambini e per le famiglie, ma anche a livello globale di cittadinanza - dice Vincenzo Dainelli presidente sezione soci Montevarchi – Nei prossimi giorni ci impegneremo per raggiungere l’obiettivo con numerose iniziative, cene ed eventi per sostenere la raccolta fondi, convinti che la comunità vorrà sostenere il progetto”.
 
Un'occasione importante affinché Montevarchi diventi una città sempre più inclusiva partendo proprio dai  bambini" - afferma Stefano Tassi,Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Montevarchi.
 
“La campagna Pensati con il Cuore - spiega Giulio Caravella, consigliere della Fondazione Il Cuore si scioglie - ha l'obiettivo di sostenere le numerose realtà che ogni giorno in Toscana si impegnano nel campo della solidarietà, cercando di contribuire insieme al bene comune del nostro territorio. Una modalità partecipativa che sta generando risultati importanti: negli ultimi due anni siamo riusciti a mettere a disposizione della solidarietà in Toscana oltre 590 mila euro per 41 progetti. Ma soprattutto siamo riusciti a rendere protagoniste le persone, che hanno avuto modo di scegliere quale progetto sostenere e il modo in cui farlo”.