Come Fare Per
NEWS

L'ordinanza del Sindaco per lo spostamento del mercato settimanale

Dal 21 maggio si svolgerà nella zona di piazza della Repubblica.
Ecco le modalità di svolgimento.

Il Sindaco di Montevarchi ha firmato l’ordinanza che permette lo spostamento del mercato settimanale dalla zona del centro storico all’area che da piazza della Repubblica conduce verso l’area del Distretto Socio Sanitario.

L’ordinanza comunale prende spunto dalle disposizioni contenute nel Dpcm del 17 maggio 2020 e dall’Ordinanza n. 57 del 17 maggio 2020 della Regione Toscana dove sono contenute le modalità di svolgimento dei mercati al fine di prevenire eventuali possibilità di contagio da Covid.
 
Il Sindaco in particolare ha deciso di seguire le Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive stabilite dalla Conferenza delle Regioni e dalle Province autonome in materia di commercio al dettaglio su aree pubbliche (mercato settimanale) dello scorso 16 maggio 2020,  inserite nel DPCM del 17 maggio 2020 all’allegato n. 17 che prevedono: il mantenimento in tutte le attività e lo loro fasi del distanziamento interpersonale, l’ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani; l’utilizzo di mascherine in tutte le possibili fasi lavorative e di vendita laddove non sia possibile garantire il distanziamento interpersonale; l’uso dei guanti “usa e getta” nelle attività di acquisto, particolarmente per l’acquisto di alimenti e bevande; l’informazione per garantire il distanziamento dei clienti in attesa di entrata.
 
L’ordinanza è stata emanata dal Sindaco dopo aver sentito anche le organizzazioni rappresentative degli imprenditori e resterà in vigore fino al termine dell’emergenza sanitaria.  
 
La nuova area interessata ospiterà n. 109 posteggi dislocati lungo le seguenti vie e piazze: tratto di via Dante compreso tra via Gramsci e piazza della Repubblica, piazza della Repubblica; viale Matteotti tratto compreso tra piazza della Repubblica e via Podgora; via Brunetto Latini; via Boccaccio; via Ernesto Rossi (lato distretto);
 
Il provvedimento stabilisce che siano garantiti:
accessi scaglionati all’area di mercato, in relazione agli spazi disponibili per evitare il sovraffollamento ed assicurare il distanziamento interpersonale;
la realizzazione di corsie a senso unico;
il posizionamento di segnaletica (orizzontale e/o verticale) nelle zone di prossimità ai singoli banchi e strutture di vendita per favorire il rispetto del distanziamento;
l’individuazione di un’area di rispetto per ogni posteggio in cui limitare la concentrazione massima di clienti compresenti, nel rispetto della distanza interpersonale di un metro
 
Nella stessa ordinanza il Sindaco stabilisce di confermare le aree  e i giorni di svolgimento degli altri mercati settimanali del territorio comunale, già previsti in aree idonee a garantire l’applicazione delle misure di prevenzione da contagio da Covid19 e precisamente: a Levane in via Leona nella giornata di martedì; in piazza Roanne  nella giornata di mercoledì, in piazza Marchesi il mercato degli agricoltori nella giornata di venerdì.
 
Viene sospesa la vendita di beni usati in tutti i mercati.
 
L’ordinanza stabilisce anche la deroga fino al 31 dicembre 2020, al pagamento del canone per l’occupazione del suolo e degli spazi ed aree pubbliche per le concessioni in aree di mercato;
 
 
Pierluigi Ermini

Qui la cartina ingrandita