Come Fare Per
NEWS

Prendono il via i lavori di pavimentazione di via Roma

Dal 24 giugno con la realizzazione del cantiere.
Ecco come cambia la viabilità e le caratteristiche principali dell'intervento
Il 24 giugno prenderanno il via i lavori di manutenzione straordinaria del tratto di via Roma compreso tra via Cennano e piazza Varchi, sulla base del progetto esecutivo approvato dalla Giunta Comunale.

Cambierà pertanto la viabilità nell’area con il divieto di circolazione a tutti i veicoli nel tratto di via Roma interessato dai lavori con la realizzazione di una corsia provvisoria su piazza Varchi al fine di poter consentire il raggiungimento del tratto di via Roma compreso tra la stessa piazza Varchi e piazza Umberto I.

Pertanto dalle ore 8 di mercoledì 24 giugno e fino al termine dei lavori sarà istituito il divieto di circolazione a tutti i veicoli nel tratto di via Roma compreso tra via Cennano e  piazza Varchi; su piazza Varchi sarà istituita una corsia di marcia opportunamente delimitata e segnalata,sarà istituito il divieto di sosta  a tutti i veicoli, il senso unico di circolazione con direzione di marcia via Isidoro Del Lungo – Via Roma e il transito su piazza Varchi e via Roma sarà consentito a tutti i veicoli in orario 6/13, mentre in orari diversi sarà consentito solo ai veicoli muniti di permesso per il transito in ZTL.  
 
Come si svolgeranno i lavori
 
L'intervento si inserisce in un contesto volto alla riqualificazione della via principale del centro storico cittadino di Montevarchi. In questa fase si interviene attraverso un 1° lotto di lavori che parte dalla prossimità di via Cennano fino al raggiungimento di piazza varchi per uno sviluppo lineare di circa 175 metri ed una superficie di 1.030 mq circa.

Essendo la Via Roma l’arteria principale del centro storico a partire dal 1993, essa si caratterizza per una pavimentazione in pietra serena montata a spina per la corsia centrale di larghezza variabile media di 5,50 ml. ed a filaretto per i marciapiedi rialzati perimetrali.

L’intervento prevede la totale sostituzione della pavimentazione esistente a partire dal punto di contatto con quella realizzata nel 2015.

La lavorazione esecutiva procederà per tratti uniformi di 40/50 metri debitamente protetti da recinzioni in legno ove l’accesso potrà essere garantito solo agli addetti ai lavori e/o loro incaricati, dove saranno eseguite le seguenti lavorazioni:
-smontaggio con demolizione e successiva frantumazione degli elementi in pietra presenti oltre alla rimozione del sottostante misto sabbia
-demolizione del sottofondo e consequenziale bonifica dello stesso per uno spessore di cm 10
-realizzazione di un massetto armato spessore cm 10 su tutta la superficie di Via Roma con getto di calcestruzzo e rete in acciaio
-realizzazione di giunti trasversali
-realizzazione della nuova pavimentazione con lastre in pietra forte extra dura tipo "Alberese. E’ Inoltre previsto il lavaggio generale della pietra dopo la sua posa e stuccatura.
-il progetto infine prevede la realizzazione di alcune nuove caditoie al fine di migliorare il recepimento delle acque piovane, saranno allacciate alla fognatura e ai più vicini pozzetti e comunque tutti i pozzetti, caditoie e chiusini saranno riposizionati alla quota della pavimentazione finita.
-è prevista la realizzazione di un corrugato vicino ai marciapiedi in previsione di futuri e nuovi allacci infrastrutturali e di sottoservizi.
-sarà realizzato inoltre la posa in opera di esalatori posizionati ad una distanza di ml 20 fra di loro posti sul lato destro di percorrenza di via Roma e comunque in prossimità del tubo del gas esistente sottostante. gli esalatori saranno a raso della pavimentazione e non creeranno scalini o barriere architettoniche di sorta.
-particolare attenzione sarà dedicata all’ impatto acustico relativo alle lavorazioni in corso d’opera della pietra e pertanto saranno adottate le misure necessarie a far si che dette opere creino minor impatto acustico possibile.
 
 
Pierluigi Ermini