Come Fare Per
NEWS

Protocollo d'Intesa per educare i ragazzi alla campagna amica

E' stato siglato tra il Comune di Montevarchi, la Coldiretti di Arezzo e l'Istituto Comprensivo Magiotti.

Obiettivo educare i ragazzi a una sana e consapevole alimentazione
La scoperta per i bambini di come un prodotto agricolo venga seminato e raccolto per diventare un cibo sulla nostra tavola. Per centrare l’obiettivo è stato firmato in Palazzo Varchi un importante “Protocollo di Intesa” triennale tra il Comune di Montevarchi, rappresentato dal Sindaco Silvia Chiassai Martini, la Coldiretti di Arezzo, rappresentata dal Direttore provinciale Mario Rossi, e l’Istituto comprensivo Magiotti di Montevarchi, dalla Dirigente scolastica Chiara Casucci.

Punto fondamentale dell’accordo: le attività di formazione teorica e pratica sui prodotti dalla nostra agricoltura e del territorio.
 
l'Obiettivo è di agire per la tutela della salute e del benessere dei cittadini, soprattutto educando i ragazzi a riscoprire i prodotti, la stagionalità, la nostra agricoltura, anche utilizzando esperienze didattiche dirette.

Attraverso i bambini è possibile coinvolgere  le famiglie al fine di promuovere un’educazione alimentare sana e corretta.

Grazie a questo progetto è stato possibile fino ad oggi coinvolgere nelle attività di formazione circa 1800 bambini della scuole in provincia di Arezzo.

Ai momenti di formazione teorica che si terranno in aula con l’ausilio di nutrizionista e psicoterapeuta, si uniranno anche le attività pratiche presso le imprese agricole, che culmineranno nell’incontro con i genitori.

L’innovazione didattica  infatti non passa solo attraverso la tecnologia, ma anche dal recupero di stili di vita che nel tempo si sono persi.