Come Fare Per

Storia in breve del gemellaggio

Il patto di gemellaggio tra il Comune di Montevarchi ed il Comune di Kitzingen è stato sottoscritto a Montevarchi il 15/04/1984 ed a Kitzingen il 30/09/1984.
 
In questi anni di gemellaggio sono state molte le iniziative portate avanti tra le due Amministrazioni Comunali, grazie anche alla collaborazione del Centro San Lodovico di Montevarchi:
 
  • scambi fra studenti delle Scuole Medie e Scuole Superiori con ospitalità in famiglia
  • presenza a manifestazioni folcloristiche quali Festa della Birra e del Vino a Kitzingen, Festa del Perdono a Montevarchi
  • scambi di iniziative culturali e sociali coinvolgendo Associazioni e cittadini del territorio delle due città.

Nel 2007 Kitzingen ha festeggiato 1000 anni!
Per questo importante anniversario, dal 1° al 3 giugno 2007 Kitzingen ha organizzato un ricco programma di eventi ai quali Montevarchi ha partecipato attivamente. Il 1° giugno è partita da Montevarchi una delegazione ufficiale, invitata dal Sindaco tedesco Bernd Moser, composta da circa 50 persone. Tra queste: rappresentanti dell’Amministrazione Comunale quali il Sindaco Giorgio Valentini, il Vice Sindaco ed Assessore ai Gemellaggi Giovanni Rossi, il Presidente del Consiglio Comunale Gianluca Monicolini, i Consiglieri Comunali Pierluigi Fabiano, Silvano Fei e Fabio Monaci, la responsabile dei Gemellaggi Lia Vasarri; rappresentanti di numerose associazioni cittadine tra cui l’Associazione Cuochi del Valdarno, l’Associazione Fotoamatori “F.Mochi”, l’Associazione Gioco del Pozzo, il Corpo Musicale “G.Puccini”, una rappresentanza degli espositori de “Il Mercatale” che hanno allestito uno stand con numerosi prodotti del nostro territorio e l’Associazione San Lodovico che da molti anni cura, in collaborazione con il Comune di Montevarchi, i rapporti con la città di Kitzingen organizzando anche manifestazioni ludico-ricreative-culturali nelle due città; famiglie che dal 1984 ad oggi, in numerose occasioni, hanno collaborato all’ospitalità dei cittadini di Kitzingen in occasione di visite ufficiali a Montevarchi.
 
Durante il soggiorno, ospiti delle famiglie di Kitzingen, il gruppo ha assistito e partecipato a giochi in strada, gioco del pozzo, beach-volley, pallavolo, degustazione di prodotti tipici della cucina tedesca, concerti musicali, sfilata storica alla quale abbiamo partecipato con numerosi figuranti in costume del nostro corteggio storico.

Il 16/3/2008 Kitzingen ha avuto le Elezioni Amministrative ed il nuovo Sindaco è  Siegfried Müller è stato ospite al perdono di Montevarchi.
 
Nel 2009 è stato festeggiato il 25° anno del gemellaggio Kitzingen-Montevarchi: le due delegazioni si sono incontrate dal 26 al 29 giugno in Germania e dal 4 al 7 settembre a Montevarchi, in occasione della Festa del Perdono, quando è stata presente anche una rappresentanza di Roanne, una delle altre città con cui Montevarchi ha instaurato, ormai da molto tempo, un gemellaggio.
Il tema del 2009, oltre ovviamente ai festeggiamenti per i 25 anni dell’amicizia tra le due città, è stata l’immigrazione: una tavola rotonda, a cui hanno partecipato gli amministratori, alcuni rappresentanti della comunità degli immigrati che vivono a Montevarchi e Kitzingen e professionisti che operano in tale settore, per dare la possibilità di riflettere su un argomento di estrema attualità mettendo a confronto le diverse esperienze.
Il programma delle quattro giornate a Montevarchi, curato dal Comune in collaborazione con la Cooperativa Itinera C.E.R.T.A. e l’Associazione San Lodovico, è stato integrato a quello della Festa di Settembre ed i nostri ospiti hanno partecipato alle iniziative proposte, tra cui la Festa dello Sport, la Rievocazione Storica, il Gioco del Pozzo.
La nostra comunità ha avuto un ruolo attivo in occasione di questo speciale appuntamento, che è stata anche un’occasione di incontro e scambio; come di consueto, sono state le famiglie montevarchine ad accogliere gli amici di Kitzingen, mentre le associazioni sportive e culturali collaboreranno in tutte le attività del programma di accoglienza, con il Servizio delle Politiche Sociali, delle Comunità e Sport del Comune.