News

Dal 1° gennaio il servizio tesoreria passa a Intesa S. Paolo

Cambia il gestore del servizio di tesoreria comunale

Dal 1° gennaio il servizio tesoreria passa a Intesa S. Paolo
Dal 1° gennaio 2021 cambia il gestore della Tesoreria Comunale del Comune di Montevarchi, mentre fino al 31 dicembre 2020 rimane attiva la tesoreria presso la Banca Monte Paschi di Siena.

A partire dal 1 Gennaio 2021 e per i prossimi cinque anni, il servizio sarà affidato alla banca Intesa Sanpaolo Spa, che si è aggiudicata la prestazione del servizio di tesoreria comunale a seguito gara ad evidenza pubblica.

La filiale di riferimento ha sede a Montevarchi in via Roma, 36.

Il passaggio avrà effetto per i cittadini principalmente sull’attività di riscossione e pagamento effettuata per conto del comune di Montevarchi.

Per le operazioni effettuate dal 1° gennaio 2021 cambia pertanto l’IBAN relativo al conto corrente bancario di tesoreria, che diventa il seguente:

IBAN
IT70H0306971549100000046011

Vi è poi il codice BIC BCITITMM per l’operatività estera, che oltre alla medesima coordinata Iban, riporterà anche il codice BIC (indirizzo internazionale di Banca Intesa SanPaolo). 

Si informa, quindi, che dal 1° gennaio 2021 non sarà più possibile effettuare i pagamenti sui conti di Monte dei Paschi di Siena Spa  intestati al Comune di Montevarchi.

Per quanto riguarda i pagamenti effettuati online potrà essere utilizzato il nuovo Iban a disposizione e il sistema di pagamenti di PagoPa.

Rimangono invariate le coordinate dei Conti correnti postali utilizzati per i pagamento di somme favore del Comune di Montevarchi. Si ricorda che è sempre necessario specificare la causale del versamento.

Fino al 31 dicembre 2020 rimane attivo lo sportello della tesoreria Comunale presso la banca Monte Paschi di Siena.       


Pierluigi Ermini