FestaToscana

Festa della Toscana del 28 novembre

Come cambia la viabilità nelle vie del centro storico. Divieto anche di somministrazione di bevande in contenitori di vetro e lattine e divieto di utilizzo di spray urticanti

Festa della Toscana del 28 novembre
La Festa della Toscana a Montevarchi si celebra all’insegna della rappresentazione dell’identità e della storia del territorio con la IX parata dei gruppi storici della provincia di Arezzo.

Il programma della manifestazione si snoderà domenica 28 novembre lungo le vie del centro storico dalle ore 9 alle ore 19.

Per l’occasione la Polizia Municipale ha emesso un’ordinanza che regolamenta la viabilità e la sosta nell’area interessata alla manifestazione.

In particolare: dalle ore 9 del 28 novembre alle ore 6 del 29 novembre in Via Roma, P.zza Varchi e P.zza Magiotti è vietata la circolazione e la sosta a tutti i veicoli.
Dalle ore 14 alle ore 19 del 28 novembre è vietata la circolazione a tutti i veicoli, lungo il seguente itinerario: P.zza V. Veneto – Via Roma – Via Mochi – Via Marzia – P.zza V. Veneto - Via Roma – Via Cennano – Via Roma – P-zza Varchi.

Il Sindaco Silvia Chiassai Martini ha invece firmato l’ordinanza per l’introduzione, la vendita e la somministrazione di bevande in contenitori di vetro e lattine.
Inoltre sarà vietato anche l’uso di spray urticanti.

In particolare dalle ore 9 alle ore 20 nel Centro Storico del Capoluogo è fatto divieto di vendita per asporto, somministrazione ed introduzione di bevande di qualsiasi genere compresi gli alcoolici, in contenitori di vetro e lattine di alluminio.
E’consentita la somministrazione e la vendita per asporto di bevande di qualsiasi genere compresi gli alcoolici, purché siano debitamente confezionati, in involucri di carta, plastica leggera o materiale equipollente richiudibili che dovranno essere aperte al momento dell’acquisto e date al consumatore senza il tappo di chiusura.
E’ consentita la somministrazione di bevande in contenitori di vetro o in lattina di alluminio ai soli avventori seduti ai tavoli degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande.
E’consentita la consumazione di bevande in contenitori di vetro o in lattina di alluminio, ai soli avventori seduti ai tavoli predisposti per l'evento nell'area interessata alla manifestazione dal Comitato Organizzatore.
 
 
 Pierluigi Ermini