donazioneopere

L'artista Antonio Del Sorbo dona alcune opere alla Ginestra Fabbrica della Conoscenza

Sono state collocate nella Sala dedicata al Prof. Massimo Zanoccoli e nello spazio delle Nuvole Parlanti

L'artista Antonio Del Sorbo dona alcune opere alla Ginestra Fabbrica della Conoscenza

Ginestra Fabbrica della Conoscenza si arricchisce di una nuova donazione. Si tratta di opere grafiche che l'artista Antonio Del Sorbo ha deciso di donare alla Biblioteca Comunale a completamento di un "percorso" che vede così riunite in un unico luogo pubblico opere letterarie e grafiche dello stesso autore.

Le quattro opere intitolate Viaggiando nell'ignoto, Monumento all'immagine, Metamorfosi di un albero e L'albero delle emozioni sono state collocate nella Sala di consultazione e storia locale "M. Zanoccoli" e nello spazio "Nuvole parlanti" al primo piano della struttura, dove tutti avranno così la possibilità di ammirarle. Queste opere di grafica si trovano descritte anche nel suo primo romanzo "L'isola del tesoro".

Le opere dallo "stile originale", così come definite da Vittorio Sgarbi, sono frutto di una fusione di surrealismo e metafisica e hanno ricevuto riconoscimenti e premi internazionali, tra cui segnalazioni d'onore per la grafica in Palazzo Vecchio in occasione del premio Firenze.

Antonio Del Sorbo nato a Napoli nel 1969 e montevarchino di adozione, è un artista poliedrico che ha realizzato alcuni monumenti in bronzo visibili nella Chiesa di S. Andrea Corsini a Montevarchi. Autore di due romanzi "L'isola del silenzio" (Porto Seguro, 2016) e "Il palazzo delle emozioni" (Porto Seguro, 2018), lavora come bibliotecario presso il Comune di San Giovanni Valdarno.

 Qui trovate i libri di Antonio Del Sorbo disponibili per il prestito gratuito