PremioScrittura

La cerimonia di premiazione del concorso letterario Città di Montevarchi

Si svolgerà sabato 1° ottobre con inizio alle ore 9 presso l'Auditorium Comunale di via Marzia. 238 i lavori presentati in tre diverse sezioni (poesia, narrativa e saggistica) e due categorie (under 25 e over 25). I nominativi dei classificati sono già stati resi noti. Sabato scopriremo i nomi dei primi 5 che saranno premiati per ogni diversa sezione e categoria. Prima della cerimonia di premiazione la Lectio Magistralis del Prof. Gualberto Alvino dal titolo "La lettera verticale".

La cerimonia di premiazione del concorso letterario Città di Montevarchi
Si avvicina la data della cerimonia di premiazione della prima edizione del "Premio Letterario Città di Montevarchi", che si svolgerà sabato 1° ottobre con inizio alle ore 9.00 presso l’Auditorium Comunale di via Marzia.

Un premio che ha riscosso moltissime adesioni nelle sue diverse sezioni (poesia, narrativa e saggistica) e che era rivolto sia al mondo degli adulti che al mondo dei più giovani con una specifica categoria riservata proprio agli under 25.

Le domande pervenute sono state 238, provenienti da numerose regioni italiane avendo così un riscontro a livello nazionale.

La partecipazione era aperta tanto ad opere edite che inedite, purché in lingua italiana, per tre diversi campi della letteratura: poesia, narrativa e saggistica.

Dei 238 lavori presentati, 100 concorrono per la poesia, 110 per la narrativa e 28 per la saggistica.

La Giuria Letteraria ha già svolto i propri lavori di esame di tutte le opere presentate.

I nominativi di tutti i classificati sono stati resi pubblici.
Accedi da qui ai nominativi 

I primi cinque premiati di ogni sezione sono già stati avvisati dalla Giuria ma i loro nomi verranno resi noti il giorno stesso della Cerimonia di Premiazione.

Intanto si sta delineando l’organizzazione della cerimonia in programma sabato 1° ottobre: Alle ore 9,00 ci sarà l’apertura dei lavori con il saluto istituzionale del Sindaco Silvia Chiassai Martini; a seguire sono previsti gli interventi dei Presidenti delle Giurie: Lia Bronzi (Poesia), Marco Sterpos (Saggistica), Enrico Taddei (Narrativa); alle ore 9,30 si svolgerà la Lectio Magistralis tenuta dal professor Gualberto Alvino sul tema "La parola verticale"; alle ore 10,30 avverrà la comunicazione dell’esito del concorso e prenderà il via la cerimonia di premiazione dei Vincitori.

Sono già molte le adesioni pervenute alla segreteria organizzatrice del concorso, mentre alla Lectio Magistralis interverranno anche alcune classi del Liceo Scientifico “Benedetto Varchi”.
 
Il prof. Gualberto Alvino

Come critico e filologo, Gualberto Alvino si è particolarmente dedicato agli irregolari della letteratura italiana, da Consolo a Bufalino, da Sinigaglia a D’Arrigo, da Balestrini a Pizzuto.
Fra i suoi lavori più recenti la curatela di "Sconnessioni" di Nanni Balestrini (Fermenti 2008), il romanzo "Là comincia il Messico" (Polistampa 2008), "Peccati di lingua. Scritti su Sandro Sinigaglia" (Fermenti 2009), la raccolta di versi "L’apparato animale" (Robin, 2015), "«Come per una congiura». Corrispondenza tra Gianfranco Contini e Sandro Sinigaglia" (Edizioni del Galluzzo per la Fondazione Ezio Franceschini, 2015), "Per Giovanni Nencioni", con Luca Serianni, Salvatore C. Sgroi e Pietro Trifone (Fermenti 2017) e la raccolta di scritti critici "Dinosauri e formiche. Schegge di critica militante" (Novecento, 2018).
Suoi scritti poetici, narrativi, critici e filologici appaiono regolarmente in riviste accademiche e militanti, cartacee e online di alcune delle quali è redattore e referente scientifico.
Collabora stabilmente con l’Istituto della Enciclopedia Italiana.
 
 
Pierluigi Ermini

Le parole del Sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini

Le parole del componente della Commissione Futura Marco Sterpos

Le parole del Presidente dell'Associazione Giglio Blu di Firenze Enrico Taddei