musicaclassica

Montevarchi Estate 2021, ultimo concerto della rassegna di musica classica

Martedì 13 luglio alle ore 21.15 al Chiostro di Cennano con il duo composto da Manuela Matis al violino e Maddalena Murari al pianoforte. Ingresso gratuito e prenotazione consigliata.

Montevarchi Estate 2021, ultimo concerto della rassegna di musica classica
Ultimo  appuntamento con la rassegna di musica classica promossa dall'Associazione culturale "Montevarchi Musica" curata dal direttore artistico Maestro Primo Oliva.

Sul palco del Chiostro di Cennano martedì 13 luglio alle ore 21.15 si esibirà un Duo violino e pianoforte composto da Manuela Matis (violino) e Maddalena Murari (pianoforte) che si esibiranno in musiche di Mozart e Brahms.

Manuela Matis è docente di Musica da Camera al conservatorio di Bolzano.
Diplomatasi in violino e in viola, si è perfezionata con Maja Iocanovich e Reiner Schmidt, per poi conseguire il Diploma di Musica da Camera all’Accademia di S.Cecilia a Roma e borsa di studio e Diploma di Merito alla prestigiosa Accademia Chigiana di Siena.
Nel 2014 ha ideato il programma “Dalla spirale di Escher alla Sala degli Specchi”, con musiche per violino solo e proiezione di immagini.

Maddalena Murari ha studiato pianoforte con la Prof.ssa Maria Luisa Caprara presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova, diplomandosi nel 1995 con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore.
Nel Febbraio 1996 è diventata membro effettivo dell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole. Nel novembre 2004 ha partecipato ad una tournèe in Taiwan collaborando con il violinista Anania Maritan ed esibendosi nel Teatro Nazionale di Taipei e nelle città di Taichung e Tainan.
Nel 2009 ha collaborato con il Quartetto “Vitus” di Mönchengladbach effettuando una serie di concerti in Germania e in Italia.

L'ingresso è gratuito fino a esaurimento dei posti ed è consigliata la prenotazione sulla piattaforma eventibrite.

All'ingresso sarà effettuato il triage per la prevenzione dal covid.

Prenota direttamente da qui il tuo posto
 
 
Pierluigi Ermini